Home Page :: Sciamanesimo Femminile La Dea La Donna
ULTIMO LOGO SCUOLA.jpg

laculladelsuono

Sciamanesimo Femminile La Dea La Donna

45609125_350219579119042_7471988878690222080_n.jpg

Visibile ed Invisibile, Spirito e Materia sono due mondi strettamente connessi tra loro
 
Sono uno dentro l'altro
 
Spesso uno dei due, il mondo dello Spirito, viene negato o subisce un abuso di manipolazione umana
 
L'uomo pensa di poter avere il controllo su tutto, causando una rottura dell'Equilibrio originario
 
Lo Sciamanesimo si occupa di riportare armonia  nella relazione tra Visibile ed Invisibile

Non è una religione e non esclude nessuno, accoglie tutte le manifestazioni dello spirito in ogni loro aspetto

Praticare è ritrovare il sacrum facere, sacrificio, il fare con sacralità, con consapevolezza e rispetto.

La spiritualità è il modo in cui il singolo vive la relazione col divino.

Amo lo Sciamanesimo perchè il protagonista sei tu, è la tua relazione con lo Spirito, gli spiriti, l'invisibile. Non ha assolutismi ne rigide regole, l'unica regola è l'amore.

Non ci sono guru, maestri, la Natura è maestra.

Non alimenta l'ego, lascia parlare l'anima.

Quella che pratico è la via che unisce l'aspetto non duale

della via tantrica, sciamanica e magica, aspetti che si fondono,

liberi  dalla ritualità religiosa che vincola il risveglio e l'illuminazione alle pratiche

rituali buddiste;

libera anche dalla necessità carnale o sacrificale del tantrismo

e dove l'aspetto magico è leggerezza,

l'aspetto sciamanico è potere

e quello tantrico libertà.

Questi tre aspetti costituiscono la libera scelta dell'iniziato di risvegliarsi e

pacificare ciò che perturba il raggiungimento della missione dell'anima.

In questo cammino che procede da vent'anni, costellato di tappe che lo hanno segnato,

le dakini, yogini che danzano nei cieli, sono venute a me nel momento

in cui sono stata pronta ad accoglierle e mi guidano a procedere verso la liberta',

riacquistando il mio potere, il potere di cambiare la mia vita, con leggerezza.

La Dakini è il simbolo dell'unione tra umano e divino, donne, dee, donne con le siddhi,

i poteri sovrumani.

Donne illuminate, libere, che danzano lo spazio, creano. 

La relazione con loro è accaduta ripristinando e rinforzando la relazione

tra visibile ed invisibile  

e questo è ciò che insegno ai seminari di sciamanesimo femminile e non,

insieme a pratiche per rimuovere gli ostacoli, le disarmonie presenti nella nostra vita

per imparare a generare esperienze armoniche utili a raggiungere il nostro obiettivo.


Religione  Spiritualità

Come detto precedentemente la Spiritualità è la Relazione del singolo individuo con il divino.

La Religione è il dogma, il rapporto col divino stabilito dagli uomini, fatto di regole e di modalità che variano a seconda del luogo e del contesto sociale.

23.000 anni fa in molti luoghi della Terra c'era il culto della Grande madre, la Dea, un culto di pace e saggezza dove la donna aveva un posto di rilievo.

In seguito alla conquista da parte di popoli guerrieri, si insediò il potere patriarcale, incline alla guerra e alla caccia, e la Dea si trasformò in un Dio, Padre, la donna divenne dipendente dall'uomo.

Vi invito a pensare a cosa accadeva prima del tempo del culto della Grande Madre, forse l'uomo veiva dalle stelle e amava ed onorava il divino dentro di sè e in ogni essere.

La Relazione tra visibile ed invisibile, tra spirito e materia è insita dentro ogni cuore, e rimarrà immutabile

il resto appartiene ai voleri degli uomini, che mutano nei luoghi, nei tempi e nelle ere. 



13565460_1205377579481493_150834682_n.jpg

per il ciclo LA DEA LA DONNA: LE NOVE MORGEN l'energia divina femminile matrice di trasformazione

30 ottobre 1 novembre

Per il ciclo LA DEA LA DONNA

LE NOVE MORGEN l'energia divina femminile matrice di trasformazione

in questo seminario lavoreremo sui molteplici aspetti della Dea, l'energia divina femminile presente in ogni essere 
per liberare sempre più il nostro potenziale da inutili zavorre e aprirci ad accogliere i nostri doni e manifestare la creazione, questo è un seminario molto esperienziale dedicato alle donne, pratiche meditative, visualizzazioni e viaggi sciamanici ci accompagneranno alla scoperta dei sacri aspetti della Dea che vivono in ognuno di noi. 
Utilizzeremo anche le carte oracolari della Dea, create con le immagini di disegni che in questo tempo ho creato su ispirazione per aiutare ancora di più il nostro cammino

Costo 160 euro

iscrizioni entro il 15 ottobre versando caparra di 60 euro

Info sul seminario [email protected]  Valeria 349 56 56 575

122186457_3690752427610650_6296322177458760614_o.jpg

21 e 22 novembre Iniziazione alle Pratiche del Mantra Madre, del Matrimonio Mistico e delle Dakini

PRATICHE ANTICHE E POTENTI, UN TEMPO RISERVATE A POCHI, MESSE A DISPOSIZIONE DI MOLTI IN QUESTO TEMPO DI GRANDE CAMBIAMENTO COME SOSTEGNO QUOTIDIANO, COME ALLEATI AL PERCORSO EVOLUTIVO
 
per uomini e donne
 
In sintesi
Su ognuno di questi argomenti potrei scivere per ore ma voglio essere sintetica
 
Cos'è il Mantra Madre?

E' un insieme di pratiche originarie dello Sciamanesimo Himalaiano, del Tantrismo e del Buddismo Tibetano per Risvegliarsi, uscire dalla programmazione di massa, essere liberi e creare la propria vita in Armonia.

Cos'è il Matrimonio Mistico?

E' l'unione tra visibile ed invisibile, tra corpo e spirito, praticata a mezzo del respiro e di un Mantra che ho ricevuto direttamente dai Maestri invisibili

Chi sono le Dakini?

Donne che danzano il cielo, aspetti del divino femminile , energie, archetipi, spiriti potenti da risvegliare in ognuno di noi, il loro messaggio è un inno alla libertà, all'evoluzione, alla guarigione dell'anima. Trasmetto da tempo la mia pratica personale, che è universale, libera da dogmi religiosi e di altri lignaggi.

Costo 200 euro

Dove :La Culla del Suono Studio Olistico e Ente di Formazione per Operatori Olistici, via Francesca 68, 46040 Rivalta sul Mincio (Mantova)
Orari :dalle 9,45 alle 13 e dalle 14,30 alle 17,30
Conduce: Valeria Boari, info [email protected]

 

53691248_2313596695328106_6388294550313500672_n.jpg

LO SPIRITO DELLA CURA SECONDO LO SCIAMANESIMO

ho ritrovato queste parole scritte anni fa per il gruppo di meditazione

LO SPIRITO DELLA CURA SECONDO LO SCIAMANESIMO

Per cura si intende spazio in cui tutto puo' accadere, il campo delle infinite possibilità. 
E anche il prendersi cura, l'attenzione del cuore che operatore e ricevente danno alla necessita' dell'anima di liberarsi ed evolvere.
Ogni Guarigione dell'Anima è sempre
un' auto guarigione 
Come disse il Maestro Gesu':
"Non io ma la tua Fede ti ha salvato".
CREDERE CHE SIA POSSIBILE. 
Il facilitatore, e' lo strumento che fa da catalizzatore, per aiutare, facilitare o sostenere il soggetto a tirar fuori il suo potenziale innato, liberarsi da schemi antichi che lo tengono prigioniero. Per riportarlo ad uno stato di armonia. 
Credo che in fondo tutti noi sappiamo che l'Armonia e' li che ci aspetta. 
Ma serve concepirla, liberarsi da memorie e condizionamenti di dolore e sofferenza di cui e' intriso il nostro sistema. 
Pulire le ferite e far riassorbire le cicatrici che hanno lasciato.
A questo servono i facilitatori e le varie pratiche 
a liberare il nostro sistema dal concetto di sofferenza per concepire l'Armonia
e aiutarci a risanare le nostre parti doloranti.
Portando Luce e Amore, Pace, Serenita', Gioia nel nostro sistema.
Il facilitatore non guarisce, offre sostegno a chi vuole evolvere. Per questo processo serve pazienza, coraggio, determinazione. Arriva chi non molla. Chi cade e si rialza, scuotendosi di dosso la polvere e via, avanti!
Ogni cosa accade per il TRE, protone, neutrone, elettrone, 
così Fonte, emittente e ricevente insieme creano il campo vibratorio o campo delle infinite possibilità in cui accade il cambiamento, la piccola illuminazione, il passo del Risveglio, a cui ne seguiranno molti altri. 
Non ci sono maestri ne risvegliati, solo persone in cammino, e chi ha già percorso un po' più di strada, sobbarcandosi fatica, rischi e pericoli del caso può guidare altri per farli procedere più spediti e sicuri. Tuttavia serve che essi camminino. E ragionino con la loro testa.
La liberta' e' guarigione equilibrio, autonomia, bene prezioso e conquista paziente
Valeria Boari

91497800_3113461232006442_689595005538402304_n.jpg

Esperienza della CreAzione
Attraverso la pratica dello Sciamanesimo il camminante si rende conto dell'insostanzialita' della realtà così come è stato indotto a conoscere. Si fanno strada concetti come impermanenza, distacco, unione, responsabilità, libero arbitrio, libertà, scelta, gratitudine, azione e reazione, ecc. Concetti ritenuti pericolosi dalla società, poichè rendono liberi, l'anima si alleggerisce, mentre la mente si libera da un po' di spazzatura e permette ai neuroni di funzionare con meno condizionamenti, in modo creativo, in armonia con le leggi universali, divine, cosmiche. Nascita e morte, vittima o carnefice sono concetti che descrivono il desiderio dell'Anima di fare esperienza, sognare la creazione. Lo scopo, forse, è lasciar andare gli attaccamenti. Per farlo e' necessario il lavoro costante su se' stessi. Onoriamo la nostra incarnazione e chi ci ha permesso di realizzarla: genitori, antenati, le guide, gli alleati, la Natura e tutti coloro che ci aiutano a comprendere le immagini che creiamo. L' evoluzione e' un grande atto di presa di responsabilità'. Valeria

56669627_1865984783505552_5190182301761273856_n.png

Matrimonio Mistico

IL MIO CANTO

Il mio canto è la mia preghiera

possa l'amore guarire tutte le mie ferite

possa la felicità entrare nella mia vita 

possa la fede sedere accanto a me
 
e avvolgermi nel suo candido manto

possa l'abbraccio del mio sposo invisibile

generare la gioia e farmi cantare e danzare 

piangere ridere sognare e creare ogni giorno

Nel respiro celebro l'unione col divino amante

inebriata del suo respiro, il mio respiro

il mio canto porta la vita, va oltre la morte

Valeria

51861081_2286273104977346_3678285648143319040_n.jpg

Saraswati, "Colei che scorre"

l'aspetto acqua della Grande Madre. È venerata in India, Tibet e paesi di tradizione buddista. È anche la dea che tutela le arti, la parola, l'intelligenza. Il suo mantra ILA VAC SAR ASV ATI si recita per propiziare la benedizione della Dea quando si deve parlare in pubblico. È rappresentata vestita di bianco con uno strumento musicale in mano, ma il suo "raggio" è blu. La ḍākinī del buddhismo tibetano Yeshey Tsogyel è talvolta considerata manifestazione di Sarasvatī. Acqua. Emozioni, memorie, fluire, trasmutazione .

54436632_2313596741994768_5832170850408726528_n.jpg

Rituale Navaho

Il mondo davanti a me è risanato nella Bellezza

Il mondo dietroi a me è risanato nella Bellezza

Il mondo sotto di me è risanato nella Bellezza

Il mondo sopra di me è risanato nella Bellezza

Tutte le cose intorno a me sono risanate nella Bellezza

La mia voce è risanata nella Bellezza

Tutto è compiuto nella Bellezza

Tutto è compiuto nella Bellezza

Tutto è compiuto nella Bellezza

78146385_2824111077608127_8654916863072927744_n.jpg

febbraio LE ANTENATE Seminario di Sciamanesimo Femminile

Le Antenate

Seminario di Sciamanesimo Femminile

 febbraio

Nelle Antenate è racchiuso il potere femminile, la Saggezza, la Conoscenza, l’Amore, l’Accoglienza, e molti altri doni da svelare come anche molte condizioni da lasciar andare.

Nelle tradizioni animiste, sciamaniche il culto degli Antenati è il primo passo verso la liberazione. Nella nostra cultura invece spesso “tagliamo “ le radici o le rivestiamo di una spessa coltre, dimenticando che l’albero per crescere ha bisogno di radici forti, anche se queste sono la sua parte invisibile. Durante questo seminario faremo pratiche utili a rafforzare il nostro femminile, a liberarci dai condizionamenti del clan e a beneficiare dei talenti e della protezione che le nostre preziose Antenate ci portano in dono.
 Lavoreremo col Mandala della Vita e del Divenire, un potente strumento della tradizione Tantrico Sciamanica che permette di riassorbire le proiezioni e di creare con nuova energia.
Costruiremo il bastone di potere personale e impareremo ad usarlo (chi l'ha costruito lo scorso anno potrà costruire la bacchetta). Faremo tre viaggi sciamanici per cercare simboli, animali guida e alleati per il nostro bastone.

Orari dalle 9,45 alle 13 e dalle 14,30 alle 17,30
Costo 160 euro
Per organizzare al meglio vi chiedo gentilmente di iscrivervi entro il 20 gennaio versando la caparra di 60 euro
Alle iscritte sarà comunicato il materiale da portare
Dove: La Culla del Suono Studio Olistico, via Francesca 69, 46040 Rivalta sul Mincio (Mantova)

Conduce Valeria Boari, counselor trainer, costellatrice familiare, formatrice e scrittrice, custode del mantra Madre, nel 2000 si avvicina allo sciamanesimo buriata (Siberia), andino, tibetano, ricevendo iniziazioni e divenendo custode  di preziose tradizioni sciamaniche,  dal 2006 conduce seminari di sciamanesimo e pratiche per il risveglio. 

 

59717224_1746072742162993_814510268166963200_n.jpg

SEMINARI DI SCIAMANESIMO

SI RIPROPONGONO DIETRO RICHIESTA NEL VOSTRO SPAZIO

13565460_1205377579481493_150834682_n.jpg

L'Arte Sciamanica del Transito

Per uomini e donne
Seminario "L'Arte del morire in vita: pratiche ispirate al Bardo Tosgrol e Chod Tibetano".

Programma
il Chod Tibetano
Morte Sciamanica e Pratica del Bardo;
Organi e Spiriti;
la danza della Vita;
il Rituale Sciamanico;
le Nozze Alchemiche.
Pratica di Costellazioni

Morte e vita sono strettamente legate in modo indissolubile l'una all'altra. La paura della morte o
della sofferenza o separazione che le sono collegate, si manifesta in molti modi, come paura
o rifiuto o limitazione della vita.
C'è una morte in ogni cambiamento, in ogni separazione.
La paura è un'energia nascosta e subdola, non conosciuta, che ostacola il fluire e l'arte del vivere.
Attraverso le pratiche sciamaniche rivivremo il percorso del morente e del vivente,
il viaggio verso la dissoluzione e verso la rinascita

è necessario iscriversi entro il 3 novembre, i posti sono limitati
Imparerai a morire in vita, ad affrontare ogni morte con serenità, senza attaccamento, imparerai a liberarti
di tutto ciò che genera sofferenza.
Conduce Valeria Boari,Counselor Trainer, Formatrice per Operatori del Suono, Master Reiki, Costellatrice
Familiare ad approccio immaginale e creatrice del metodo Costellazioni Familiari Co Creative, da vent'anni
ricerca e custodisce antiche tradizioni sciamaniche
Investimento: 160 euro, è necessario iscriversi e versare una caparra di 60 euro entro il 3 novembre
Orari: dalle 9,30 alle 13 e dalle 14,30 alle 17,30
pausa pranzo libera, si consiglia uno spuntino leggero , chi vuole può portarselo e consumarlo sul posto.
Dove: La Culla del Suono, Studio Olistico e Ente di Formazione per Operatori Olistici, via Francesca 68,
46040 Rivalta sul Mincio (Mantova)
info [email protected] 349 56 56 575

 

56614087_410032896220410_3475204909895254016_n.jpg

La Dea la Donna Seminari di Sciamanesimo femminile

"Quando una donna decide di guarire sè stessa,
si trasforma in un'opera d'amore e compassione
che non guarisce solo sè stessa
ma tutta la sua discendenza"
Bert Hellinger

Seminario di Sciamanesimo Femminile
La Relazione

Lo sciamanesimo si occupa della relazione tra visibile ed invisibile, spirito e materia. Nella visione sciamanica si parte dal problema, quell’energia che ancora ostacola la tua felicità, la tua creatività, la tua piena espressione per riportare armonia.
La relazione con te stessa, col partner, la famiglia, il lavoro, il denaro, il sesso, il cibo, il corpo, il sonno ecc. Ognuna di noi sa qual è l’aspetto della propria vita in cui desidera riportare gioia, armonia. Una volta pacificata la relazione potrai attingere alle tue energie sopite e risvegliarle, metterle in azione, far fluire doni, talenti, energia creativa. Attraverso l’erotica sciamanica in unione col dio che è in te, il tuo sposo celeste riattiverai la passione per la vita e potrai convogliare le tue energie verso il tuo scopo.
Gli strumenti utilizzati saranno Viaggio sciamanico
pratiche del Matrimonio Mistico Pratiche del Mantra Madre

Cosa portare: album da disegno e matite olorate, se non hai matite ne troverai sul posto; un foulard leggero o pareo che
ti possa coprire la testa e le spalle, leggero da poterci respirare sotto, sarà la tua cappa magica; abbigliamento comodo;
un telo pulito e una copertina da mettere sul tappetino, se hai un sonaglio o un tamburo portalo
Conduce Valeria Boari, counselor trainer, formatrice, costellatrice familiare, scrittrice, custode di antiche tradizioni sciamaniche

Nb il programma può subire variazioni, lo sciamanesimo non si svolge su schemi rigidi, ma in base all’energia del gruppo

taraverdegtvg.jpg

Omaggio a Tara

Omaggio a Tara nostra Madre: grande compassione!

Omaggio a Tara nostra Madre: mille mani, mille occhi!

Omaggio a Tara nostra Madre: regina tra le guaritrici!

Omaggio a Tara nostra Madre: che ha sconfitto malattia e medicina!

Omaggio a Tara nostra Madre: che conosce gli strumenti della compassione!

Omaggio a Tara nostra Madre: che è un sostegno simile alla Terra!

Omaggio a Tara nostra Madre: che rinfresca come l’acqua!

Omaggio a Tara nostra Madre: che fa maturare come il fuoco!

Omaggio a Tara nostra Madre: che si diffonde come il vento!

Omaggio a Tara nostra Madre: che pervade come lo spazio!
 

sole 4.jpg

L'arte del morire in vita: pratiche sciamaniche di morte e rinascita

L'arte del morire in vita: pratiche sciamaniche di morte e rinascita

Morte e vita sono strettamente legate in modo indissolubile l'una all'altra. La paura della morte o della sofferenza o separazione che le sono collegate, si manifesta in molti modi, come paura o rifiuto o limitazione della vita. C'è una more in ogni cambiamento, in ogni separazione. La paura è un'energia nascosta e subdola, non conosciuta, che ostacola il fluire e l'arte del vivere. Attraverso le pratiche sciamaniche rivivremo il percorso del morente e del vivente, il viaggio verso la dissoluzione e verso la rinascita. Imparerai a morire in vita, ad affrontare ogni morte con serenità, senza attaccamento, imparerai a liberarti di tutto ciò che genera sofferenza.
Conduce Valeria Boari, Counselor Trainer, da vent'anni conduce seminari di sciamanesimo
Orari : 9,45 -13- 14,30 - 17,30 pausa pranzo libera
Dove : La Culla del Suono Studio Olistico e Formazione Operatori
Via Francesca 68, 46040 Rivalta sul Mincio (Mantova)
info
[email protected] 349 56 56 575

46174843_2149549921730916_619824923967225856_n.jpg

 
LA DEA LA DONNA

Seminario di Sciamanesimo Femminile e pratiche iniziatiche del femminino sacro
il tema di questo incontro è la Repressione del Femminile 

Attraverso le Pratiche per il Risveglio, strumenti preziosi per liberarti dagli attributi di sofferenza e creare la tua vita in armonia con la missione dell'anima andremo a purificare ed espandere la nostra energia, per ricevere forza e coraggio necessari per procedere nel cammino.

***Praticheremo con la guida delle Dakini, le danzatrici del Cielo, per ritrovare dentro di noi la forza, il coraggio e la leggerezza di procedere con amore nelle nostre vite.

***La pratica del Grembo Sacro
è nascita, rinascita, purificazione e 
armonizzazione del grembo che ho canalizzato per ripulire il femminile da memorie antiche e da aspetti karmici, per vivere la femminilità, la relazione con te stessa e col maschile con armonia.

****il Mandala della vita e del divenire
pratica di origine tantrico sciamanica utile a riassorbire immagini, eventi dolorosi per fare spazio e poter creare la tua vera vita, in accordo alla missione della tua anima

****pratiche del Matrimonio Mistici, attraverso l'unione puoi cessare di proiettare sull'altro i tuoi bisogni e desideri, e la responsabilità della tua felicità. Dall'unione con il tuo sposo celeste hai la completezza che ti porta ad attrarre il simile, e ad avere una relazione per scelta anziché per bisogno. Dall'unione mistica puoi creare immagini armoniche 

°°°°Costellazione delle memorie

La donna è la custode di un grande mistero, che in questo tempo ha risposto alla chiamata dell'Anima, ma è anche portatrice di memorie di sofferenza, di oppressione e repressione delle quali si deve liberare per poter esprimere il suo sacro potenziale nella sua piena bellezza.
A chi è rivolto questo seminario? Alle camminatrici del cielo che vogliono portare il cielo sulla terra e onorare se' stesse e le proprie radici. A tutte le donne che vogliono migliorare sé stesse e la propria vita, le loro relazioni, la propria creatività e l'autostima, a tutte coloro che stanno attraversando un periodo di crisi, di stasi, a chi è in cammino da tempo verso il risveglioe sente il richiamo
Le pratiche sono semplici e adatte a tutti.
Il programma è indicativo e può variare in corso d'essere. L'energia della Grande Madre, energia divina femminile guiderà i nostri passi. 

costo 

Conduce Valeria Boari, counselor di coppia, iniziata allo Sciamanesimo e al Tantra Madre, custode del Mantra Madre, da vent’anni lavora su sé stessa e per gli altri per facilitare il risveglio della coscienza e facilitare a percorrere la via della felicità. Master Reiki, scrittrice e Formatrice per Operatori Olistici ad Indirizzo Sonoro e in Costellazioni Co Creative

ISCRIZIONI ENTRO IL 
 
dove: La Culla del Suono Studio Olistico e Formazione Operatori Olistici, via francesca 68, 46040 Rivalta sul Mincio (Mantova)

info: [email protected] www.laculladelsuono.it 349 56 56 575
 

 

65372035_893058217710215_1576470967222272000_n.png

La Dea la Donna

La Coppia, l’Anima Gemella
 

In questo tempo le relazioni sono complesse, o si ha difficoltà ad attrarre la persona giusta.
Spesso chiediamo all’altro di colmare i nostri vuoti, sanare la nostre ferite o pretendiamo di attrarre qualcuno che possieda le qualità che nemmeno noi abbiamo coltivato.
Ogni Donna ha in sé un grande potere, è detentrice di un Mistero, di talenti , possiede tutta la pienezza di cui ha bisogno. Risvegliando questi doni possiamo essere libere e felici e se lo desideriamo attrarre la persona con la quale condividere tale felicità.
Praticheremo quindi con le Dakini, aspetti del Sacro Femminino, detentrici di libertà e potere, nell’antico Tibet venivano chiamate le Danzatrici del Cielo. Soccorritrici di chi cerca la Verità, come di chi si sente smarrita; ognuna di esse ci porta a riscoprire una parte di noi ancora celata, forse connessa ad una ferita molto antica, per portarvi l’amore necessario a sanarla.
A questo scopo praticheremo il Chod , una pratica tibetana antica ,creata da una grande Dakini, adattata ai nostri tempi, essa aiuta a liberarci da tutto ciò che ci tiene incatenate, ciò che ostacola la libertà , il potere, la felicità di godere pienamente dell’amore.
Il secondo giorno tratteremo la pratica del Matrimonio Mistico, una pratica potente che ha radici antiche e serve a liberarci dal dolore , dal bisogno, colmandoci d’amore e permettendoci di riprendere il nostro sacro potere femminile.
La quarta pratica sarà rivolta all’Anima Gemella, questa è una pratica sciamanica alla quale sono stata iniziata per aiutare le persone ad andare verso l’armonia e la felicità a cui anelano.
A chi è rivolto questo seminario? A tutte le donne che vogliono migliorare sé stesse e le loro relazioni, a tutte coloro che stanno attraversando un periodo di crisi, di stasi, a chi è in cammino verso il risveglio. Le pratiche sono semplici e adatte a tutti

*In questo tempo di risveglio e grande cambiamento le relazioni spesso sono complesse, a volte ci sentiamo sole incomprese, è richiesto alla donna di occuparsi di mille cose mentre da dentro sente prepotente il richiamo a occuparsi della propria guarigione.
*Spesso ci prodighiamo per gli altri ma fatichiamo ad amare ed onorare noi stesse mentre vorremmo che fossero altri a farlo. A volte non ci è chiaro cosa desideriamo e a che energia siamo disposte ad aprirci.
*L’incontro con l’amante invisibile o sposo celeste è quell’energia di cui abbiamo memoria e che cerchiamo invano nel partner, poiché nessuno ci ha insegnato a cercarla e coltivarla , espanderla dentro di noi. L’energia che nutre il nostro bisogno d’amore per prepararci a riceverlo e donarlo.
*Partendo dalla pienezza anziché dal bisogno. Questo ti permetterà di scegliere, senza elemosinare.
*L’Anima Gemella è una meravigliosa e semplice pratica sciamanica alla quale sono stata iniziata e che aiuta a sviluppare le qualità che per noi sono importanti e preziose e che attrarranno il compagno che già le possiede.
Da bambine abbiamo l’immagine del principe azzurro, colui che ci salverà da tutto e tutti. Da adulte quest’immagine interiore ci porta ad intraprendere una vana ricerca, fino a scoprire che il principe azzurro, l’amante invisibile, o sposo/a celeste è dentro di noi! Solo lui/lei colmerà il vuoto che percepiamo, preparandoci ad attrarre e accogliere il compagno/la compagna che desideriamo. In tal modo è possibile anche migliorare le relazioni esistenti, contemplandole da un altro punto di vista. Togliendo al partner il peso e la responsabilità della nostra felicità ed assumendola in toto, è molto facile che la relazione trovi giovamento.
 
 ********
Limina Laboratorio Sciamanico sull'Arte di Creare la Felicità :"Lo Spirito degli Alberi e la Saggezza del Divino Femminile" 

Due giorni immersi nella natura che rigenera, in questo antico casale lavoreremo con lo Spirito degli Alberi e la sua infinita saggezza,
e con le Dakini, le danzatrici del Cielo, aspetti del femminino sacro che risvegliano le nostre energie sopite. Il Chod (pronuncia cio) l'antica pratica tantrica tibetana di pacificare l'ombra, il demone e trasformarla nel più grande alleato, il tuo daimon (angelo, guida, maestro interiore). È possibile pernottamento al casale in stanza condivisa con uso cucina. Per chi desidera una sistemazione individuale c'e un B&B nelle vicinanze.

 

59608550_1030614243802411_8157053204832452608_n.jpg

VIAGGIO SCIAMANICO E PRATICHE ALCHEMICHE

VIAGGIO SCIAMANICO E PRATICHE ALCHEMICHE DEL MATRIMONIO MISTICO

Seminario di Sciamanesimo per uomini e donneIl

In questo tempo convivono l'anelito al risveglio con l'essere circondati da grandi disastri, umanitari, ambientali, economici.
Quando sembra che il mondo attorno stia impazzendo è quanto mai necessario tornare al proprio centro e ritrovare o rinforzare la forza e la fede.

Il Viaggio Sciamanico è il vettore tra visibile ed invisibile, un percorso di conoscenza e scoperta del tuo mondo interiore, accompagnato dal suono del tamburo e dal canto.
Viaggeremo nei tre regni e per prepararci ci saranno diverse pratiche, tra queste la pratica del Matrimonio Mistico, per la quale riceverai, se lo desideri, l’iniziazione: è l’unione col tuo daimon, l’amante invisibile, tua guida e protezione.

Durante i 3 viaggi incontrerai i tuoi Alleati, spiriti guida e animali di potere. Essi ti accompagnano nelle esperienze terrene e possono aiutarti in quella che nello sciamanesimo viene definita “azione senza sforzo”, lo sciamano non si affanna, chiede l’aiuto necessario, chiede agli spiriti, di compiere l’azione. E’ un viaggio nell’amore e nella bellezza, che ti condurrà verso l’unire ciò che l’uomo ha separato generando sofferenza. Quando visibile ed invisibile, spirito e materia sono riuniti non ti sentirai più solo, poiché non lo sei mai stato. Intraprendere la via che riporta all’unione può generare soltanto amore.
Svolgeremo pratiche utili a prepararci ai 3 viaggi e a compiere un lavoro profondo di trasformazione.

Dove :La Culla del Suono Studio Olistico e Ente di Formazione per Operatori Olistici, via Francesca 68, 46040 Rivalta sul Mincio (Mantova)

Orari :dalle 9,30 alle 13 e dalle 14,30 alle 17,30

Costo

Conduce: Valeria Boari counselor trainer, Reiki Master, operatrice e insegnante di tecniche sonore Vibrazionali, formatrice, scrittrice, floriterapeuta, Costellatrice Familiare, Custode di antiche tradizioni Tantriche e Sciamaniche, da vent'anni conduce seminari di sciamanesimo e pratiche per il risveglio.

Iscrizioni entro il

info www.laculladelsuono.it [email protected] 349 56 56 575

 

IMG_20200905_094039.jpg

IMG_20200927_083811.jpg

IMG_20200927_084027.jpg

IMG_20200927_084019.jpg

IMG_20200927_083609.jpg

IMG_20200927_084132.jpg

IMG_20200927_084039.jpg